Ghigo di Prali

samantha de reviziis ghigo di prali

Finalmente trovo il tempo di condividere con voi le foto che abbiamo scattato quest’estate durante una gita in montagna a Ghigo di Prali.

E’ dalla mia nascita che trascorro parte dell’estate in quel delizioso paesino della Val Germanasca, conosciuto ai più per i suoi “Tredici laghi” raggiungibili con una seggiovia che dai 1450 metri di base sale fino a quota 2460, sulla quale, per non so quale misterioso motivo io personalmente non ci ero mai salita.. Cliccando su questo link troverete un post su Prali scritto quando avevo tempo da dedicare al blog ricco di informazioni su questa deliziosa località alpina.

Quest’estate decidiamo di prenderci una breve vacanza anche per sfuggire alla calura milanese e approdiamo finalmente nella mia amata Prali scegliendo.

Il giorno di Ferragosto quando  si svolge il Grande Mercato che attira da ogni parte della valle centinaia di visitatori che, uniti ai turisti creano non poca confusione per ottenere il battesimo della Seggiovia..

Pranzo al ristorante  “La Capannina”, breve sosta sulla terrazza del medesimo dalla quale si può godere di uno spettacolo mozzafiato con montagne a 360° e poi via alla scoperta dei “tredici laghi“.

La giornata splendida e il paesaggio incantevole ci inducono, per scattare le nostre foto, a scegliere luoghi e situazioni (vedi caprette) inusuali che ci portano, a nostra insaputa, lontano dalla postazione della seggiovia che ad una certa ora, ormai abbastanza vicina, terminerà le sue corse.

Panico!  L’idea di trovarci in un luogo sconosciuto, di alta montagna, con la prospettiva di dover scendere fra pini e sassi senza conoscere minimamente il percorso coprendo un dislivello di mille metri ci terrorizza non poco.  Fortunatamente tutto finisce bene. Riusciamo ad individuare all’ultimo momento la direzione da seguire per raggiungere la stazione in tempo utile per il ritorno. 

Spero che le fotografie postate vi siano piaciute. Noi, in questi luoghi magici, abbiamo lasciato una parte del nostro cuore.

Sami

Foto: Matteo Volta 

More from Samantha De Reviziis

A Doha è finita per sempre

A Doha, dopo un anno di tira e molla, litigate, stress ed...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.